.
Annunci online

tefea

ti sveglierei, di certo.

poesia 11/7/2010

 
Vorrei sentire, ora, parole belle,
dette di fianco.
E carezze tra i capelli. Girandomi,
senza trovare il sonno,
trovarti,
come si trovano le belle sorprese,

o i giochi nel cesto dei giochi.

Ti sveglierei, di certo,
dopo aver pensato
come confondere dispetti e capricci,
sull'altro fianco.

Come si trovano molliche di pane,

sparso sul letto,
o in fila, come chi vuol esser cercato.
o ancora, perso,
sparso di fila per ritrovare la via.

gioco nel cesto dei giochi
e insieme, pegno che paga carezza.



permalink | inviato da tefea il 11/7/2010 alle 14:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa